Alla scoperta dei tesori nascosti: l’8 giugno si parla del patrimonio storico e archeologico della città con Giovanni Matarese, Giuseppe Matarese e Walter Fratto

Categoria: Notizie Pubblicato 03 Giugno 2016

Terzo appuntamento per l’iniziativa voluta da #lacalabriacherema dal titolo “Alla scoperta dei tesori nascosti”. Dopo il viaggio tra i tesori sotterranei della nostra amata terra con il dottore Giuseppe Rachetta e l’immersione tra i “Fondali e relitti calabresi, un turismo nuovo per una nuova idea di Regione” con Max Salvatori, l’associazione, fondata da Daniele Rossi, propone una nuova iniziativa per scoprire ancora più approfonditamente il patrimonio storico e archeologico della nostra città.

Il prossimo mercoledì 8 giugno alle ore 18,30 presso la sede de #lacalabriacherema, in via degli Angioini, Giovanni Matarese, Giuseppe Matarese e Walter Fratto racconteranno di  "CATHACIUM. La Città Fortezza. Un patrimonio storico-archeologico tutto da scoprire".

Continua, dunque, l’azione de #lacalabriacherema sul territorio calabrese volta a ritrovare luoghi dimenticati e riscoprire una terra ricca di passato, dal patrimonio storico e archeologico inestimabile.

Il Gruppo di Ricerche e Studi Storico-Archeologici di Mirabilia renderà, così, pubblici alcuni importanti documenti inediti sulla Catanzaro medievale, sulla struttura e genesi della cinta fortificata di Catanzaro e i suoi componenti (mura, torri, bastioni, sotterranei).

 L’evoluzione del dibattito aperto da #lacalabriacherema può essere seguita anche sul sito internet: www.lacalabriacherema.it. Sullo stesso portale sono inseriti i punti programmatici portati avanti dall’Associazione.

 

 

Catanzaro, 3 giugno 2016

 

 

Newsletter

Resta informato!
Lasciaci il tuo indirizzo email
ti racconteremo cosa stiamo progettando.
Commenteremo notizie di maggiore interesse...

Seguici sui social